lavori testata

Bagnacavallo

OM thumbpdfScarica la scheda

L’oggetto dell’appalto riguarda la torrefaro sita nella prima rotatoria di smistamento del traffico tra la viabilità locale e  lo svincolo autostradale di Bagnacavallo, di competenza della DT III. I lavori si svolgono all’interno della rotatoria sede della torrefaro, in presenza di traffico veicolare.

Le modalità di individuazione dell’area di intervento, delimitazioni del cantiere e segnaletica, sono oggetto di studio accurato nel Piano di Sicurezza e Coordinamento. La rotatoria attualmente collega la diramazione per lo svincolo di Bagnacavallo con la strada provinciale nr 8. I volumi di traffico principale si svolgono lungo l’asse della provinciale in direzione sud-nord e verso l’accesso all’autostrada. L’intervento si pone come obbiettivo quello di  consentire in maniera  più agevole e sicura la manutenzione della TF da parte del personale addetto, mediante la realizzazione di percorsi pedonali e carrabili pavimentati. In modo particolare il progetto prevede la realizzazione di un nuovo percorso carrabile che parte dalla viabilità locale, le cui caratteristiche possono essere meglio dedotte dagli elaborati grafici. Larghezza e pendenza sono tali da essere normalmente percorsi dai veicoli adibiti alla manutenzione.

In prossimità della torrefaro stessa è stata progettata una piazzola sufficientemente grande per permettere l’inversione del veicolo stesso. L’asse della viabilità d’accesso è stata orientata in modo tale da evitare eventuali interferenze con i sotto servizi nonché per evitare incertezze di percorrenza negli utenti all’interno della rotatoria stessa. L’accesso alla stradina avviene infatti in assenza di traffico sulla rotatoria, oppure previo stazionamento del veicolo al margine destro della rotatoria stessa in una zona opportunamente visibile tramite segnaletica orizzontale.